1 maggio. Scontri a Berlino

1' di lettura

Scontri tra manifestanti e polizia hanno caratterizzato le prime ore della festa del primo maggio in alcune città della Germania con un bilancio di decine di agenti feriti

Scontri tra manifestanti e polizia alle prime ore della festività del Primo maggio, hanno provocato dozzine di ferite tra gli agenti.  La polizia di Berlino ha reso noto che 29 poliziotti anti-sommossa sono rimasti feriti e 12 persone sono state fermate quando un corteo di 200 manifestanti al grido di slogan anti-capitalismo ha iniziato a lanciare bottiglie e pietre contro la polizia nel quartiere orientale di Friedrichshain. Diversi bidoni della spazzatura sono stati dati alle fiamme mentre un'altra pacifica manifestazione di circa 2.000 persone
stava terminando, ha spiegato la polizia. I dimostranti hanno lanciato bottiglie e pietre anche contro mezzi pubblici e auto e
diversi vetri sono stati rotti alle fermate dei bus.

Ad Amburgo, le autorità hanno riferito che tre poliziotti sono rimasti feriti negli scontri con i manifestanti.  La polizia a Berlino affronta il rischio di nuove violenze,  quando i membri dei partiti dell'estrema destra, sindacati e partiti di sinistra marceranno per la Festa dei lavoratori.

Leggi tutto