1 Maggio di violenza in Turchia, scontri e almeno 50 feriti

1' di lettura

Tensione alta a Istanbul e Ankara a margine dei cortei per la festa dei lavoratori. Tafferugli anche in Germania, ad Amburgo e Berlino. In Francia sindacati uniti nella protesta contro Sarkozy

Primo maggio all'insegna della violenza in Turchia, dove da quest'anno il giorno è nuovamente festivo. A Istanbul e a Ankara una cinquantina di persone, fra cui 36 poliziotti, sono rimaste ferite in scontri tra forze dell'ordine e manifestanti. Tensione alta anche in Germania, con decine di poliziotti feriti a Berlino e ad Amburgo, e in Francia, dove il 71% della popolazione ritiene "giustificato" l'appello unitario dei sindacati contro il presidente Sarkozy e gli industriali.

Leggi tutto