Febbre suina, nuovi casi in Europa. Oms: allerta 5

1' di lettura

Crescono le preoccupazioni internazionali sul dilagare della nuova influenza. L'Organizzazione mondiale della Sanità considera imminente la pandemia. Nuovi casi di contagio sono stati segnalati in Messico, Stati Uniti ed Europa

L'Europa parte dal vertice di Lussemburgo per rispondere all'emergenza. I ministri degli Esteri dei paesi dell'Unione devono coordinare gli interventi necessari a fronteggiare una possibile pandemia senza scatenare il panico. Finora sono 6 gli stati europei dove i test di laboratorio hanno rilevato la presenza del virus in pazienti che erano stati in Messico. L'ultimo ad aggiungersi alla lista è l'Olanda, che si è così unita a Svizzera, Gran Bretagna, Germania, Austria e Spagna, mentre in tutto il Vecchio Continente restano numerosi i casi sospetti.

Febbre suina: ecco il "paziente zero"

Leggi tutto
Prossimo articolo