Febbre suina, Barbeschi: "Servono risposte globali"

1' di lettura

Il consulente dell'Oms a SKY TG24: "Necessario un modello che possa aiutare la pianificazione della reazione. Fondamentale condividere le informazioni"

"Bisogna studiare i dati, capire se sono confrontabili, osservare quali vengono dai laboratori. Così si ottiene un modello che possa aiutare la pianificazione della risposta a questa situazione epidemica", dice ai microfoni di SKY TG24 Maurizio Barbeschi, consulente dell'Oms. Per fronteggiare l'avanzare dell'influenza suina "bisogna cercare di responsabilizzare gli apparati regionali dell'Oms". Barbeschi punta soprattutto sulla condivisione delle informazioni per fronteggiare la circolazione dell'influenza. Come con la Sars servono risposte globali e questo sta già avvenendo.

Leggi tutto
Prossimo articolo