Febbre suina, l'Oms: 7 le vittime accertate del virus

1' di lettura

L'Organizzazione Mondiale per la Sanità ridimensiona le stime sulla febbre. A Ginevra il portavoce Keiji Fukuda ha detto che, i casi mortali riconducibili all'influenza sono sette, e tutti in Messico

L'Organizzazione Mondiale della Sanità mantiene comunque al momento il livello 4 di allerta per il rischio di pandemia. Lo ha annunciato il vicedirettore generale, Keiji Fukuda, sottolineando come "La situazione epidemiologica della febbre suina sia in costante fase di evoluzione. Attualmente la situazione rimane molto seria: una pandemia non è affatto inevitabile ma la possibilità viene considerata seriamente". I dati dell'Oms parlano al momento di 79 casi accertati nel mondo, ma quelli mortali riconducibili all'influenza sono sette, e tutti in Messico.

Leggi tutto
Prossimo articolo