Febbre suina, Berlusconi: "Nessun pericolo in Italia"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio ha incontrato il premier polacco, e da Varsavia arrivano rassicurazioni sui rischi nel nostro Pese. "Non c'è stata nessuna segnalazione e nessun pericolo", ha detto il premier

Da Varsavia, Silvio Berlusconi fa il punto sul dossier "febbre suina" o nuova influenza. "Allo stato in Italia non c'è nessun pericolo e nessuna avvisaglia, ma l'Unione europea deve dare il via a una grande ricerca per trovare un antidoto che al momento non c'è". Per quanto riguarda il vertice bilaterale italo-polacco, le relazioni tra Roma e Varsavia fanno un salto di qualità, politico ed economico.

Leggi tutto
Prossimo articolo