Spagna, un caso di febbre suina. Falso allarme a Venezia

1' di lettura

Altre sedici persone sarebbero sotto osservazione. Si è rivelato infondato il caso sospetto a Venezia. La notizia è stata data dalla Commissione europea, che ha anche sconsigliato viaggi nei paesi a rischio

di Massimo Vallorani

Un caso certo di febbre suina e altri 17 di possibile contagio. E' stato il ministero della Salute spagnolo a darne conferma. La notizia è stata poi riportata dalla Commissione europea, che ha ribadito in consiglio di non effettuare viaggi nei paesi colpiti, come Spagna e Messico. Intanto falso allarme a Venezia. Una donna di 31 anni originaria del Veneto e proveniente dalla California è stata ricoverata in isolamento nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Venezia. I primi test sulla donna escluderebbe, comunque, la presenza del virus della peste suina.

IL DOCUMENTO DELL'OMS (Organizzazione mondiale della Sanità) SULLA FEBBRE SUINA - Scarica il PDF (in inglese)

Leggi tutto
Prossimo articolo