Febbre suina, oltre 100 morti in Messico

1' di lettura

In Spagna è stato accertato il primo caso europeo, mentre in Italia ci sono due casi sospetti nel Trevigiano. L'Unione europea ha convocato per giovedì un vertice straordinario sull'emergenza. Anche l'Oms ha attivato la sua unità di crisi

Messico, Stati Uniti, Canada. Ora anche l'Europa con il primo caso in Spagna. Le autorità spagnole hanno infatti confermato che uno dei 17 malati rientrati dal Messico e attualmente sotto osservazione è affetto dal virus H1N1. L'Unione europea, cauta fino a questo momento, ha convocato per giovedì un vertice straordinario a livello dei ministri della salute dei 27 e la commissaria alla salute Androulla Vasisiliou ha invitato i cittadini europei a non recarsi in Messico e negli stati degli Usa dove si sono registrati i contagi.



Febbre suina, confermato un caso in Spagna.


IL DOCUMENTO DELL'OMS (Organizzazione mondiale della Sanità) SULLA FEBBRE SUINA - Scarica il PDF (in inglese)

Obama: preoccupazione ma nessun allarme


Leggi tutto
Prossimo articolo