Febbre suina, in Usa proclamato lo stato d'emergenza

1' di lettura

Dopo che il numero dei casi accertati di influenza suina nel Paese è salito a 20, negli Stati Uniti c'è tanta preoccupazione. Il timore delle autorità sanitarie è che ci siano nuove vittime

Gli Stati Uniti hanno dichiarato lo stato d'emergenza sanitario dopo che i casi umani di febbre suina accertati nel Paese sono saliti a venti. Il governo statunitense ha precisato che tutte le persone che si presenteranno alla frontiera dai Paesi colpiti da virus saranno sottoposte a controlli. Il ministro per la Sicurezza interna Janet Napolitano che ha anche dato ordine di distribuire il 25% delle scorte degli antivirale Tamiflu e Relenza di cui gli Usa hanno a disposizione 50 milioni di dosi.

Febbre suina, macellai temono il calo delle vendite

Febbre suina: tutti gli approfondimenti su SKY TG24

Leggi tutto
Prossimo articolo