Febbre suina, in Italia attivata unità di crisi

1' di lettura

"Nessun caso di febbre suina nel nostro Paese". Parola del Ministero della Salute che sta monitorando la situazione. Ci sono scorte di farmaci e si pensa alle vaccinazioni e ad effettuare controlli alle frontiere

E' sempre alta la sorveglianza del Ministero del Welfare dopo i focolai di influenza suina confermati in Messico e negli Stati Uniti. "Nel nostro Paese non sono stati segnalati casi d'influenza suina". A comunicarlo è stato il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio. Il ministero ha attivato un'unità di crisi e sottolinea di aver a disposizione 40 milioni di antivirali contro il virus A/H1N1. Ancora in fase di valutazione l'opportunità di assumere dei controlli alle frontiere. Niente allarme dunque, anche perchè l'Italia non importa maiali dal Messico da più di un decennio.

Leggi tutto