Parigi, polemica a distanza tra Delanoe e Alemanno

1' di lettura

Il primo cittadino di Roma si è detto "offeso e indignato" dalle parole dell'omologo di Parigi, che aveva affermato: "Difficilmente potrò avere un rapporto con un sindaco che ha esordito in Campidoglio con il saluto fascista".

Polemica a distanza tra i sindaci di Roma e Parigi. A scatenare la bufera sono state le parole di Bertrand Delanoe, che in un incontro nella capitale francese con i giovani del Pd ha detto che difficilmente potrà avere un rapporto con "un sindaco che ha esordito in Campidoglio con il saluto fascista". Pronta la replica di Alemanno, che si è detto "offeso e indignato" dalle parole di Delanoe. I ministri Frattini e Ronchi si augurano che vi siano immediate scuse ufficiali, mentre solidarietà "personale e politica" è stata espressa dal presidente della Camera Fini. ".

Leggi tutto
Prossimo articolo