Nucleare Iran, Clinton: senza dialogo, sì a sanzioni

1' di lettura

Lo ha detto il segretario di Stato americano parlando alla Commissione Affari Esteri della Camera, sottolineando che l'amministrazione Obama reagirà duramente se gli iraniani "respingeranno le offerte"

"Se i colloqui sul nucleare con l'Iran non avranno successo, siamo pronti a sanzioni molto dure". Così il Segretario di Stato americano Hillary Clinton, che ieri in un'audizione davanti alla Commissione Esteri del Congresso ha affrontato tutti i dossier più caldi della diplomazia statunitense, compresi Cuba e Corea del Nord.

Leggi tutto