Fonti Filippine, Vagni abbandonato dai rapitori

1' di lettura

La Farnesina è ancora cauta. L'operatore della Croce Rossa internazionale rapito il 15 gennaio scorso sarebbe stato abbandonato dai suoi rapitori

Secondo fonti ufficiali filippine, citate dall'agenzia Reuters, Eugenio Vagni - l'ostaggio italiano sequestrato tre mesi fa nell'isola di Jolo - sarebbe stato abbandonato dai ribelli islamici. Non ci sono al momento altri dettagli sulle sue condizioni. La Farnesina sta verificano la notizia. Ieri era scattata l'offensiva del governo di Manila volta proprio alla liberazione di Vagni, l'ultimo dei tre ostaggi della Croce Rossa internazionale rimasto nelle mani dei rapitori.

Leggi tutto