Razzismo, via al vertice di Ginevra senza Usa e Italia

1' di lettura

Si apre a Ginevra la Conferenza sul razzismo promossa dall'Onu. Nel parterre mancheranno, oltre all'Italia e agli Usa, una serie di nazioni che hanno deciso di boicottare il summit che rischia di mutarsi in un processo a distanza a Israele

Sembrano quasi una beffa quelle 4 parole scelte come slogan per la Conferenza Onu "Durban 2". "Uniti contro il razzismo" il tema proposto dal Palazzo di Vetro per un meeting che rischia di trasformarsi in un processo a distanza a Israele. Al no di Canada e Stati Uniti si sono uniti quelli di Italia, Olanda, Svezia, Australia, Nuova Zelanda e Germania, contrarie per gli accenti antisemiti presenti nella bozza del documento finale e preoccupate che, malgrado gli sforzi dell'Unione Europea, la discussione possa essere dirottata verso altri interessi, così come accaduto nel 2001 in Sudafrica.

Leggi tutto