Obama: da Cuba e Venezuela mi aspetto fatti

1' di lettura

Il Vertice delle Americhe si è chiuso senza un accordo unanime sul testo finale. Da Trinidad e Tobago, il presidente Obama ha ribadito le linee della sua politica estera

Eccolo il primo pilastro della politica estera nell'era Obama, ad annunciarlo è lo stesso Presidente Usa a conclusione del vertice delle Americhe a Trinidad e Tobago. Washington ora dialoga con gli alleati e con gli ex nemici, Washington ora tende la mano e si scusa degli errori del passato. Al via il dialogo con il Presidente venezuelano Hugo Chavez che ad Obama stringe la mano e regala un libro sull'imperialismo Usa in America Latina. Le maggiori aperture però sono quelle verso Cuba a cui però Obama chiede passi concreti sui diritti umani come condizione per levare l'embargo.

Leggi tutto
Prossimo articolo