Torture, Obama assolve gli agenti della Cia

1' di lettura

Pubblicati 4 memorandum dell'era Bush sui metodi di interrogatorio ammessi nella guerra al terrorismo. Il presidente Usa: "Agirono in buona fede, non finiranno sotto inchiesta"

Barack Obama "assolve" gli agenti della Cia che hanno usato "in buona fede" maniere forti su detenuti usando tecniche di tortura come il waterboarding. Il presidente americano, in un comunicato che accompagna la pubblicazione di quattro memorandum dell'amministrazione Bush sui metodi di interrogatorio ammessi nella guerra al terrorismo, ha assicurato che gli agenti Cia non passeranno guai con la giustizia.

Leggi tutto