Nave italiana sequestrata, "Processeremo equipaggio"

1' di lettura

I pirati che hanno preso possesso del rimorchiatore italiano al largo della Somalia sostengono di aver preso la nave perché pescava illegalmente nelle acque somale e di voler chiudere la vicenda in maniera legale

I pirati che hanno preso possesso del rimorchiatore italiano al largo della Somalia sostengono di aver preso la nave perché pescava illegalmente nelle acque somale e di voler chiudere la vicenda in maniera legale, processando l'equipaggio e liberandolo, oppure distruggendo l'imbarcazione. "Se risulterà che hanno i permessi li lasceremo andare - ha detto il comandante dei pirati - ma siamo sicuri che non li abbiano. Noi non siamo pirati e crediamo che questi invasori dei nostri mari siano dei pirati".

Leggi tutto
Prossimo articolo