Crisi, Obama: "Segni di ripresa ma resta molto da fare"

1' di lettura

Anche dall'altra parte dell'Oceano si respira un'aria di cauto ottimismo. Secondo il presidente degli Stati Uniti per uscire dalla crisi occorre lavorare ancora molto

L'economia americana comincia a intravedere una luce in fondo al tunnel della recessione, che ormai affligge l'Azienda America da 16 mesi. "Si intravedono barlumi di speranza" afferma il presidente Barack Obama invitando comunque a non allentare la presa visto che l'economia resta "ancora sotto un severo stress". "C'è ancora molto lavoro da fare", esorta Obama annunciando che presto saranno adottate nuove misure a sostegno dell'economia e della stabilizzazione dei mercati finanziari.

Leggi tutto
Prossimo articolo