Terremoto Abruzzo, l'Italia grida aiuto all'Europa

1' di lettura

A poco più di 40 ore dalla tragedia, che ha portato il nostro Paese sulla prima pagina dei giornali di tutto il mondo, Roma si rivolge a Bruxelles per accedere al Fondo comunitario di Solidarietà per le Catastrofi Naturali

Il governo italiano ha comunicato ufficialmente alla Commissione Ue che invierà al più presto la richiesta di avvalersi delle risorse del Fondo europeo di solidarietà per le catastrofi naturali, in seguito al terremoto in Abruzzo. Una lettera, spiegano fonti della Rappresentanza italiana presso l'Ue, è stata consegnata dall'ambasciatore Ferdinando Nelli Feroci al commissario Ue per le politiche regionali, Danuta Hubner. Nella missiva si specifica che la richiesta verrà inoltrata non appena saranno disponibili i dati aggiornati sull'entità dei danni causati dal sisma.

Leggi tutto