Iraq, visita a sorpresa di Obama alle truppe Usa

1' di lettura

Ricordando il prossimo ritiro dei soldati statunitensi, il presidente degli Stati Uniti ha detto che il tormentato Paese dovrà adesso consolidare le sue deboli strutture democratiche

I prossimi 18 mesi potrebbero essere un "periodo critico" per l'Iraq ha ricordato il presidente Usa, protagonista di una visita a sorpresa nel Paese, da anni teatro di guerra. Ricordando il prossimo ritiro delle truppe statunitensi, Obama ha detto che il tormentato Paese dovrà adesso consolidare le sue deboli strutture democratiche. "E' arrivato il momento per noi di trasferire il controllo agli iracheni: devono assumersi la responsabilità del loro Paese", ha detto il presidente Usa, dinanzi ai militari incontrati nella base Usa Camp Victory.

Leggi tutto
Prossimo articolo