Usa, sparatoria a Pittsburgh. Tre poliziotti uccisi

1' di lettura

Un uomo ha aperto il fuoco sugli agenti che erano intervenuti per rispondere a una segnalazione di aggressione domestica. Il folle gesto all'indomani della strage in un centro di accoglienza nello Stato di New York

Almeno tre poliziotti sono stati uccisi e altri sono rimasti feriti, in una sparatoria a Pittsburgh, negli Stati Uniti. Secondo i media locali, un uomo ha aperto il fuoco sugli agenti che erano intervenuti per rispondere a una segnalazione di aggressione domestica e ha colpito vari poliziotti. Un intero isolato di Pittsburgh, in Pennsylvania, è stato circondato per ore da un enorme contingente di forze dell'ordine. L'uomo che ha sparato si è barricato in casa, ma dopo un lungo assedio sarebbe stato fermato.

Leggi tutto
Prossimo articolo