Iraq, sunniti in rivolta a Baghdad: almeno 3 morti

1' di lettura

Scontri a fuoco durissimi nel centro della città, da una parte esercito iracheno e marines americani e dall'altra i miliziani alleati con il governo in rivolta per l'arresto di un loro leader

Tensione altissima nel centro di Baghdad, tornata teatro di un pesante confronto armato tra l'esercito iracheno appoggiato dai marines americani e i miliziani sunniti. A scatenare la rabbia dei Sahwa, i consigli per il risveglio, l'orgnizzazione sunnita che conta 70mila miliziani ed è direttamente finanziata da Baghdad e Washington, è stato l'arresto di un loro leader locale, Adel al Mashhadani, e di alcuni suoi collaboratori. Negli scontri almeno 3 civili sono morti e altre 15 persone sono rimaste ferite.

Leggi tutto
Prossimo articolo