Indonesia, crolla diga a Giakarta: oltre 50 morti

1' di lettura

La tragedia alla periferia della capitale, la struttura risaliva agli anni 30. Un onda terrificante di oltre sei metri ha inghiottito strade, baraccopoli, auto, alberi. Centinaia i dispersi

Un piccolo tsunami. Così il ministero della Sanità indonesiano ha definito il crollo di una diga situata alla periferia di Giakarta e ceduta sotto la pressione dell'acqua accumulata. Oltre 50 le vittime, centinaia le abitazioni sommerse. Un bilancio destinato ad aggravarsi dal momento che si contano centinaia di dispersi. La diga, costruita negli anni 30, formava un piccolo lago artificiale vicino al popoloso quartiere di Tangerang, a circa 20 km dalla capitale, nella quale si mescolano baraccopoli a case della borghesia. A causa delle piogge torrenziali le fondamenta non hanno retto.

Leggi tutto
Prossimo articolo