Francia, rilasciato manager 3M sequestrato dagli operai

1' di lettura

Luc Rousselet, direttore della filiale francese dell'azienda americana, era tenuto in ostaggio nel suo ufficio da martedì. I dipendenti contestavano il piano di ristrutturazione che prevede la soppressione di 110 posti di lavoro

E' stato liberato Luc Rousselet, il direttore della filiale francese dell'azienda americana 3M sequestrato martedì pomeriggio dagli operai di uno degli stabilimenti del gruppo. Il manager era stato trattenuto nel suo ufficio dai lavoratori in rivolta per il piano di ristrutturazione che prevede la soppressione di 110 posti di lavoro nella sede di Pithiviers, a sud di Parigi, sul totale di 235 dipendenti. La liberazione è avvenuta dopo diverse ore di negoziati fra delegati sindacali e rappresentanti dell'azienda.

Leggi tutto