Isarele, sì dei laburisti al governo con il Likud

1' di lettura

Barak è riuscito a convincere la maggioranza dei delegati del partito ad entrare nella coalizione di destra guidata dal premier designato Netanyahu

Ehud Barak ce l'ha fatta. E' riuscito a convincere la maggioranza dei delegati del partito laburista ad entrare nel governo di Benyamin Netanyahu, fondato sul sostegno di partiti di destra e di estrema destra. Dopo momenti di altissima tensione, l'assemblea dei delegati laburisti ha infatti approvato la linea Barak con 680 sì, 507 no. Barak continuerà ad essere il ministro della Difesa e avrà voce in capitolo su tutte le scelte princiapli del porssimo governo. Da Netanyahu si è fatto promettere che il processo di pace con i palestinesi continuerà.

Leggi tutto
Prossimo articolo