Papa: liberare l'Africa da superstizione e stregoneria

1' di lettura

Il viaggio Pastorale del Papa in Africa. A Luanda, capitale dell'Angola, bagno di folla per Benedetto XVI nell'incontro con i giovani. E dal Pontefice è giunto anche un appello ad abbandonare le superstizioni locali

Papa Benedetto XVI, nella seconda giornata di visita in Angola, ha esortato la Chiesa cattolica africana a non fare compromessi con le superstizioni locali del continente ed anzi ad opporsi con decisione alla stregoneria e agli spiritismi, credenze che talvolta, ha denunciato, comportano persino sacrifici umani. A Luanda, capitale dell'Angola, bagno di folla per Benedetto XVI nell'incontro con i giovani.

Leggi tutto