Ergastolo a Fritzl: andrà in un ospedale psichiatrico

1' di lettura

St. Poelten, la Corte austriaca ha riconosciuto colpevole di tutti i capi di imputazione, compreso quello di omicidio, il 73enne che per 24 anni ha sequestrato e seviziato la figlia

Josef Fritzl è stato condannato all'ergastolo e dovrà scontare la pena in un istituto psichiatrico. È questo il verdetto della Corte austriaca che ha processato l'uomo che, per 24 anni, ha tenuto segregata la figlia e l'ha violentata centinaia di volte, facendole partorire 7 figli. I giurati all'unanimità hanno giudicato Fritzl colpevole in tutti i capi di imputazione.

Leggi tutto
Prossimo articolo