La Francia rientra nella Nato dopo 40 anni

1' di lettura

Con 329 voti favorevoli e 238 contrari il parlamento francese ha rinnovato la fiducia alla politica estera del governo. Il voto ha sancito il rientro della Francia nel comando integrato della Nato dopo oltre 40 anni di assenza

"Un passo che non provoca alcuna emozione nei paesi membri", ma solo "un semplice aggiustamento". Così il premier francese Francois Fillon ha definito la decisone da parte del governo di Parigi di far tornare la Francia all'interno del comando integrato dell'Alleanza atlantica, dopo un'assenza di oltre 40 anni. Era il '66 quando il generale De Gaulle decise la fuoriuscita dalla Nato. L'Assemblea ha dunque approvato con 329 voti favorevoli e 238 contrari le linee guida della politica estera del governo, esprimendo di fatto il proprio consenso al progetto fortemente voluto da Nicolas Sarkozy.

Leggi tutto
Prossimo articolo