Truffa a Wall Street: Madoff: "Sono colpevole"

1' di lettura

New York, il finanziere ammette in tribunale le sue responsabilità. E' accusato di aver frodato miliardi di dollari. Rischia 150 anni di carcere. Revocati i domiciliari

Bernard Madoff andrà in prigione. Il finanziere di Wall Street, che si è dichiarato colpevole della più grande truffa della storia, non potrà più stare agli arresti domiciliari ma sarà spedito dietro le sbarre di un carcere. In attesa della sentenza che sarà pronunciata il 16 giugno. Oggi Madoff, arrivato in tribunale a New York, dopo aver attraversato due ali di fotografi, curiosi e di vittime inferocite, si è trovato davanti al giudice Denny Chin che gli ha chiesto: "Come ti dichiari?". Il finanziere ha risposto: "Colpevole".

Leggi tutto