Ulster, due attentati in 48 ore: pace in bilico

1' di lettura

Migliaia di persone hanno partecipato a marce silienziose di protesta contro gli omicidi in Irlanda del Nord

Migliaia di persone sono scese in piazza per fermare il rigurgito di un incubo che sembrava finito. La pace nell'Ulster è in serio pericolo. Tre morti, quattro feriti, due inquietanti rivendicazioni sono abbastanza per parlare di un balzo indietro di almeno dieci anni per l'Irlanda del Nord. Unanime la condanna degli attentati."Non ricadrà" negli errori del passato - ha detto il premier Brown - la gente "non vuole un ritorno delle armi in strada". Da Roma è arrivata anche la condanna del Papa.

Leggi tutto