Belfast, la Real Ira rivendica l'attentato alla caserma

1' di lettura

E' caccia agli autori dell'attacco alla caserma nella contea di Antrim. Secondo la polizia si è trattato di una vera esecuzione: gli attentatori avrebbero finito i soldati quando giacevano a terra feriti

La Real Ira firma l'orrore di Antrim e la minaccia di nuovi attentati si fa concreta. Ne è convinta la polizia che sta dando la caccia ai killer della contea di Antrim, nell'Ulster. Due attentatori almeno hanno colpito e finito i due soldati dall'auto, prima di fuggire. Anche i fattorini, ora gravi, erano un bersaglio. Chiaro il messaggio nella rivendicazione arrivata al Sunday Trubune di Dublino: "Non abbiamo motivo di chiedere scusa per aver colpito i militari che continuano ad occupare l'Irlanda e per chi collabora con loro".

Leggi tutto
Prossimo articolo