Razzismo, l'Italia diserta la conferenza dell'Onu

1' di lettura

Frattini a SKY TG24: "Nella bozza finale ci sono frasi aggressive a antisioniste. Spero che altri paesi facciano lo stesso"

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha annunciato il ritiro dell'Italia dalla conferenza Onu sul razzismo a causa di alcune frasi ritenute aggressive e antisioniste contenute nella bozza finale. Nel testo silegge testualmente: La politica di Israele nei territori palestinesi rappresenta una violazione dei diritti umani, un crimine contro l'umanità e una forma contemporanea di apartheid (¿). Esprimiamo preoccupazione per le discriminazioni razziali compiute da Israele contro i palestinesi e i cittadini siriani del Golan occupato (¿). Israele minaccia la pace internazionale e la sicurezza.

Leggi tutto
Prossimo articolo