Attacco nazionale cricket Sri Lanka: si cercano autori

1' di lettura

Pakistan, è di 8 morti e 15 feriti il bilancio dell'attacco terroristico al pullman che trasportava i giocatori allo stadio di Lahore. Gli atleti si sono salvati solo grazie all'autista, rimasto vittima dell'imboscata

I giocatori della nazionale di cricket dello Sri Lanka devono probabilmente la loro vita alla prontezza dell'autista del loro autobus, che è scappato a tutta velocità non appena è cominciato l'attacco del commando terroristico oggi a Lahore. "Il nostro autista è stato meraviglioso", ha raccontato alla radio australiana Abc il battitore singalese Kumar Sangakkara. Lo stesso autista, Khalil Ahmed, ha raccontato la drammatica fuga al volante del bus, attaccato con un razzo e una granata dai terroristi. Intanto è caccia ai terroristi artefici dell'attacco.

Leggi tutto
Prossimo articolo