Attacco a nazionale di cricket cingalese, primi arresti

1' di lettura

Almeno dieci persone sono state fermate dalla polizia pachistana nell'ambito delle indagini sull'attentato al pullman che trasportava i giocatori allo stadio di Lahore

Una taglia di 10 milioni di rupie. Oltre 152mila euro offerti dal governo del Punjab a chiunque saprà fornire informazioni utili a catturare i membri del commando che ieri mattina ha gettato l'intero Pakistan nel caos e compiuto il più grave attentato a sportivi dopo Monaco '72. Oltre 15 minuti di spari. A terra i corpi di 8 persone, a soli 500 metri di distanza da quello stadio, il Gaddafi, che avrebbe dovuto ospitare il match di cricket tra la nazionale pakistana e quella cingalese. La polizia pakistana ha già arrestato almeno 10 persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo