Iraq, assolto e liberato Tareq Aziz

1' di lettura

L'ex numero due di Saddam Hussein è stato prosciolto dall'accusa di avere fatto giustiziare 42 commercianti e uomini d'affari nel 1992 a Baghdad. Era detenuto dal 2003

Tareq Aziz torna libero. L'ex numero due di Saddam Hussein è stato assolto dal Tribunale speciale iracheno(Tsi) nel processo per l'esecuzione di 42 commercianti e uomini d'affari nel 1992 a Baghdad. Aziz, inserito dal Pentagono al 43esimo posto tra i 55 super ricercati in Iraq, detenuto dal 2003, era accusato assieme ad altri 7 gerarchi del deposto regime di aver favorito la strage. Tra gli imputati c'era anche Ali Hassan Al Majid, quell'Ali il Chimico per il quale è arrivata oggi la seconda condanna a morte.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24