Cairo, bomba nel suk: fermati un uomo e due donne

1' di lettura

Il presidente Mubarak ha cancellato tutti gli impegni, tra cui l'incontro con Gianfranco Fini, giunto nelle ultime ore in Egitto in visita ufficiale. Intanto la Farnesina conferma: nessun italiano coinvolto nell'esplosione

Sono tre le persone fermate dopo l'attentato di ieri al Cairo, nel bazar di Khan el Khalili, che ha provocato la morte di una diciassettenne francese e il ferimento di altri 25 passanti, in massima parte connazionali della vittima. I tre, un uomo e due donne, sono stati bloccati sul posto immediatamente dopo l'esplosione e indossavano il niqab, il velo islamico che lascia scoperti solo gli occhi. Ancora da stabilire la dinamica esatta dell'attentato.

Leggi tutto
Prossimo articolo