Al Qaeda, nuovo messaggio di Al Zawahiri: ancora Jihad

1' di lettura

Appello del braccio destro di Bin Laden che però non rivendica l'attacco del Cairo. Il documento, che porta la data di febbraio, è stato diffuso su internet, attraverso i principali forum islamici

"I mujahidin non devono lasciare le armi ma proseguire la jihad anche contro questo nuovo governo sorto per compiacere gli Stati Uniti". E' questo l'appello lanciato dal numero due di Al Qaeda, Ayman al Zawahiri, in un messaggio audio della durata di 25 minuti, dal titolo "Da Kabul a Mogadiscio". Il documento, che porta la data di febbraio, è stato diffuso su internet, attraverso i principali forum islamici. Al suo interno non vi è alcun riferimento all'attentato compiuto ieri sera nel cuore del Cairo, ma si commentano gli ultimi avvenimenti che riguardano la Somalia e Gaza.

Leggi tutto
Prossimo articolo