Usa, 11enne uccide la compagna incinta del padre

1' di lettura

Il baby-killer ha sparato alla donna mentre dormiva e poi come se nulla fosse, è salito sull'autobus ed è andato a scuola. Il giovane è stato arrestato e accusato di duplice omicidio. Nella sua stanza è stata trovata l'arma

Ha ucciso la compagna incinta del padre sparandole mentre dormiva e poi come se nulla fosse, è salito sull'autobus ed è andato a scuola. Protagonista di questa incredibile vicenda un ragazzo di 11 anni di Wampum, una piccola comunità rurale in Pennsylvania, negli Stati Uniti. Il giovane è stato arrestato e accusato di duplice omicidio. Nella sua stanza è stata trovata la probabile arma del delitto, una pistola progettata appositamente per gli adolescenti e che non necessita di denuncia. Le forze dell'ordine hanno dichiarato di ignorare al momente il movente del delitto.

Leggi tutto
Prossimo articolo