Israele verso un governo di destra

1' di lettura

Domani Netanyahu incontra la Livni, che ha però ribadito che non entrerà in un governo guidato dall'ex premier. Il leader del Likud ha offerto sia a lei sia a Ehud Barak, leader dei laburisti, di comporre assieme una compagine allargata

Il presidente israeliano Shimon Peres affida al leader del Likud Benjamin Netanyahu l'incarico di formare il nuovo governo. La decisione scatena però polemiche e il no secco del leader di Kadima, Tzipi Livni. Nonostante la netta chiusura della Livni il leader del Likud offre sia a lei sia a Ehud Barak, il leader dei laburisti, di formare insieme un governo allargato che affronti, dice, le "molteplici sfide che incombono su Israele".

Leggi tutto