Israele, Netanyahu nuovo premier

1' di lettura

Peres dà sei settimane al numero uno del Likud per formare il governo. Mano tesa ai centristi di Kadima e ai laburisti: "Lavoriamo insieme". Ma la Livni ribadisce il suo no

Il presidente israeliano, Shimon Peres, ha affidato al leader del Likud, Benjamin Netanyahu, che l'ha accettato, l'incarico di formare il nuovo governo. La decisione è stata annunciata dall'ufficio presidenziale dopo che la leader di Kadima, Tzipi Livni, aveva ribadito a Peres che non entrerà in un governo guidato dall'ex premier. Nonostante la netta chiusura della Livni il leader del Likud Benyamin Netanyahu ha offerto sia a lei sia a Ehud Barak (leader dei laburisti) di comporre assieme un governo allargato che affronti le "molteplici sfide che incombono su Israele".

Leggi tutto
Prossimo articolo