Liberate le due suore italiane rapite in Kenya: stiamo bene

1' di lettura

Caterina Giraudo e Maria Teresa Oliviero erano state sequestrate la notte tra il 9 e il 10 novembre scorso a El Wak, al confine con la Somalia

Sono state liberate Caterina Giraudo e Maria Teresa Oliviero, le due suore italiane rapite in Kenia, quasi ai confini con la Somalia, lo scorso 10 novembre. "Stiamo bene - ha fatto sapere al telefono suor Caterina Giraudo - siamo state trattate bene. Sapevamo che tante persone erano con noi e questo ci sosteneva molto. Da parte nostra abbiamo tanto pregato". Il premier Silvio Berlusconi si è detto "soddisfatto" per la liberazione delle due suore, il Papa ha accolto la notizia con grande gioia.

Leggi tutto
Prossimo articolo