Israele, Lieberman si schiera con Netanyahu

1' di lettura

Nello Stato ebraico si profila un governo di destra: il numero uno del partito ultra-nazionalista ha deciso di appoggiare il leader del Likud

A nove giorni dal voto anticipato in Israele si profila la costituzione di un governo di estrema destra: stando a quanto riferito dalla radio dell'Esercito, Avigdor Lieberman, numero uno del partito ultra-nazionalista avrebbe infatti deciso di schierarsi con Benjamin Netanyahu e di appoggiare il leader del conservatore Likud quale nuovo premier. Nelle ultime consultazioni Lieberman si è piazzato al terzo posto conquistando quindici seggi alla Knesset, il Parlamento monocamerale dello Stato ebraico, e scalzando così i laburisti.

Leggi tutto
Prossimo articolo