Frattini: "Rinforzi in Afghanistan"

1' di lettura

Visita a sorpesa del ministro degli Esteri che a Kabul. Ha incontato il presidente afghano Karzai. Il titolare della Farnesina: "Coinvolgere l'Iran nel processo di pacificazione"

"L'Italia sta considerando l'invio in Afghansitan di altri 200-250 militari, oltre ai 2.800 autorizzati dal Parlamento, da dispiegare nel periodo delle elezioni". Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini in occasione di una visita a sorpresa nel Paese. Il ministro ha dichiarato che l'Italia intende coinvolgere l'Iran nel processo di pacificazione afghano. "Non è ancora deciso, ma non lo escludiamo affatto", ha detto Frattini parlando della possibilità di inviare un contingente aggiuntivo di 200-250 uomini per le presidenziali in programma il 20 agosto.

Leggi tutto