Giappone, ministro ubriaco al G7

1' di lettura

E' bufera sul ministro delle finanze nipponico. Shoici Nakagawa è accusato di essersi presentato ubriaco alla conferenza stampa del G7 a Roma. Lui si difende: ero sotto effetto di medicine. GUARDA IL VIDEO

Ha negato di essersi ubriacato ma si è detto pronto a lasciare l'incarico. Il ministro delle Finanze giapponese, Shoichi Nakagawa, ha scatenato una bufera politica in patria. "Se mi venisse chiesto di dimettermi, lo farei", ha dichiarato poco prima di un incontro con il premier Taro Aso. Il cinquantacinquenne ministro, stretto alleato di Aso, ha affermato di aver bevuto solo un goccio di vino prima della conferenza stampa conclusiva del G7 di sabato scorso, dove era apparso visibilmente alticcio. Il Partito democratico del Sol Levante, la principale forza di opposizione, attacca: “È imbarazzante il messaggio inviato al mondo. Deve essere rispedito a casa immediatamente. Danneggia l'interesse del Paese” ha detto il segretario Yukio Hatoyama.

Anche il presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy è incappato nella stessa disavventura.

Guarda il video:



Leggi tutto
Prossimo articolo