Gaza, infranta la tregua. A rischio il piano egiziano

1' di lettura

Nuove violenze nella Striscia rischiano di far saltare la mediazione del Cairo per il cessate il fuoco tra Israele e Hamas. A Gerusalemme intanto si cerca una soluzione al rebus governo

Torna la violenza nella Strisca di Gaza e diventa a rischio la firma, prevista per domenica, dell'accordo egiziano di tregua tra Israele e Hamas per 18 mesi. Miliziani hezbollah palestinesi hanno lanciato razzi e colpi di mortaio contro Israele, l'aviazione di Tel Aviv ha risposto bombardando sei tunnel per il contrabbando e uccidendo un miliziano. Intanto a Gerusalemme continuano le consultazioni del presidente Simon Peres per la formazione del nuovo governo, dopo l'incerto esito delle elezioni. Il Likud di Netanyahu si dice pronto, Usa ed Europa spingono per un governo di unità nazionale.

Leggi tutto
Prossimo articolo