Il Papa: andrò in Israele. La Shoah crimine contro Dio

1' di lettura

Benedetto XVI, incontrando oggi i presidenti delle maggiori organizzazioni ebraiche americane, ha chiesto "perdono" per il comportamento di coloro che, nella storia, hanno causato tanta sofferenza al popolo ebraico come con la Shoah

"Mi sto preparando a una visita in Israele una Terra Santa per i cristiani così come per gli ebrei". E dopo questo annuncio il Papa ha chiesto perdono agli ebrei, riprendendo le parole usate dal suo predecessore. L'occasione è stata l'incontro con i presidenti delle principali organizzazioni ebraiche americane, il primo con il mondo ebraico dopo la crisi scoppiata per la revoca della scomunica ai lefebvriani, tra cui il vescovo Richard Williamson, che ha negato l'esistenza delle camere a gas scatenando la protesta degli ebrei.

Leggi tutto
Prossimo articolo