Kabul, kamikaze contro i palazzi del potere

1' di lettura

Sette attentatori suicidi, che sarebbero pakistani, in azione nel centro della capitale afghana vicino alle sedi dei ministeri. Almeno diciannove morti. Domani arriva l'inviato del presidente Usa Holbrooke

Attacco ai centri del potere a Kabul da parte dei Talebani, con una drammatica sequenza di attentati suicidi e sparatorie contro gli edifici governativi, dove sono stati presi di mira i ministeri della Giustizia e della Pubblica Istruzione, la Direzione Generale dei Servizi Penitenziari e persino il Palazzo Presidenziale, davanti al quale le forze di sicurezza hanno ingaggiato una furibonda battaglia a colpi di arma da fuoco. Tutti gli attacchi, che arrivano alla vigilia della visita a Kabul di Richard Holbrooke, l' inviato speciale del presidente Usa sono già stati rivendicati dai Talebani.

Leggi tutto
Prossimo articolo