Attacchi kamikaze a Kabul, colpito cuore politico città

1' di lettura

Sette attentatori suicidi, che sarebbero pakistani, in azione nel centro della capitale afghana vicino alle sedi dei ministeri. Almeno 26 i morti. Domani arriva l'inviato del presidente Usa Holbrooke

Ci sono anche sette kamikaze nel numero dei morti - al momento 26 - negli attacchi suicidi multipli sferrati stamane contro il ministero della Giustizia di Kabul, uno dei luoghi più sicuri dell'Afghanistan, strettamente presidiato dal contingente internazionale e dall'Ana, l'esercito regolare afgano. Più di 50 i feriti.

Leggi tutto
Prossimo articolo