Pechino, inferno di cristallo. Rogo in un hotel

1' di lettura

In fumo il "Mandarin Oriental Hotel". L’albergo, non ancora completato, sorgeva a due passi dalla sede della tv di Stato. Doveva diventare uno degli alberghi più prestigiosi di Pechino.


E' andato in fumo prima ancora di essere completato il "Mandarin Oriental Hotel".
br> Doveva essere uno degli alberghi più prestigiosi di Pechino, era stato già in parte utilizzato durante le Olimpiadi, ma uno spettacolare incendio lo ha devastato. br>
L'edificio sorge nel complesso che ospita anche la nuova sede della Cctv, la tv di stato cinese.Secondo alcuni testimoni, a scatenare le fiamme potrebbero essere stati i fuochi d'artificio per la Festa delle Lanterne, che segue di pochi giorni il capodanno cinese, e che avrebbero colpito la sommità dell'hotel, dove ancora erano ammassati materiali da costruzione.

Un migliaio di persone sono state sgomberate e la linea 10 della metropolitana è stata fermata.
Il Mandarin Oriental era stato disegnato da Rem Koolhaas, l'architetto cui si deve anche la spettacolare torre della Cctv.All'interno dell'edificio, alto 159 metri, non si trovava nessuno.Il Mandarin Oriental era stato disegnato da Rem Koolhaas, l'architetto cui si deve anche la spettacolare torre della Cctv.

Leggi tutto