Usa, Daschle rinuncia a nomina a segretario alla Salute

1' di lettura

La decisione è legata ai problemi con le tasse che recentemente hanno riguardato l'ex senatore del South Dakota. Intanto un sondaggio di Usa Today sul presidente rivela: gradimento alto ma in calo

Tom Daschle non sarà il segretario alla Salute dell'amministrazione Obama. L'ex senatore del South Dakota, a cui il neopresidente voleva affidare la grande riforma della Sanità, ha rinunciato alla nomina per i problemi avuti recentemente col fisco. Obama ha detto di accettare la decisione "con tristezza e rammarico". Ha giurato invece come ministro della Giustizia Eric Holder, diventando il primo afro-americano nella storia Usa ad occupare tale carica. Intanto un sondaggio di Usa Today ha rivelato che il neopresidente gode ora di un indice di approvazione del 64 per cento, alto ma in calo.

Leggi tutto
Prossimo articolo